Santuario di Santa Maria Francesca delle 5 piaghe

Santuario di Santa Maria Francesca delle 5 piaghe

Ads

La fertilità è un tema molto importante in ogni cultura e per ogni donna. A Napoli ci sono molte credenze che riguardano la sfera della fertilità, in questo articolo vogliamo elencare tre luoghi sacri- possiamo definirli anche esoterici- in cui le donne napoletane e non pregano perché siano feconde.

Chiesa di San Raffaele

La chiesa di San Raffaele si trova nella zona di Materdei, a pochi passi dalla stazione della metropolitana (linea 1). Qui il sacro e il profano si fondono, come spesso succede a Napoli. Secondo una scena del Libro di TobiaSan Raffaele è qui rappresentato come un giovane alato, che regge in mano un pesce. Essendo Napoli una città di mare, nella sua simbologia il pesce rappresenta il “phallos”, quindi è il simbolo per eccellenza della virilità. Il rito del “bacio al pesce di San Raffaele” (in napoletano: “vaso a ‘o pesce ‘e San Raféle) è-dunque- rivolto a tutte le donne che non riescono ad avere figli o a quelle che vogliono trovare marito. Da secoli, questo rito è accettato di buon grado da ogni giovane sposa. Nessuna malizia, solo fede! Provare per credere.

Santuario di Santa Maria Francesca delle Cinque Piaghe

Nel cuore pulsante di Napoli, ovvero nei Quartieri Spagnoli, c’è un luogo esoterico e di culto tra i più caratteristici in città, quello dedicato a Suor Mariafrancesca. Suor Mariafrancesca risale al Settecento e nel quartiere era considerata una santa già in vita. Si racconta, infatti, che la suora avvertisse i dolori della Passione di Cristo ogni Quaresima e che avesse anche le stimmate. Donna molto devota a Dio, venne canonizzata nel 1867 da Papa Pio IX. La chiesa si erge nello stesso edificio di quello che fu la casa di Suor Mariafrancesca, ormai diventata un vero e proprio santuario. Il rito che riguarda la suora è quello di sedersi sulla sedia della fertilità. Sedia appartenuta alla santa e su cui era solita sedersi quando soffriva la Passione di Cristo. Le donne che si siedono sulla sua sedia possono pregare per restare incinta oppure perché la propria gravidanza vada bene. Il santuario è visitabile ogni 6 del mese, non mancherà una fila di donne devote in attesa del proprio turno.

Cimitero delle Fontanelle

Cimitero delle Fontanelle

Il cimitero delle fontanelle è un luogo magico e suggestivo che si trova nel quartiere della Sanità e di cui abbiamo già parlato in questo specifico articolo. Tra i tanti teschi, o capuzzelle, c’è quello di Donna Concetta: questo teschio è conservato in una teca ed molto più lucido degli altri. Secondo il rito bisogna accarezzare la capuzzella di Donna Concetta per essere fertili: basta anche una toccata fugace e il gioco è fatto! Proviamo?

Ads

Cosa ne pensi?

Scrivilo in un commento