Ads

Quante cose da vedere a Napoli? Quanti passi servono per girarla tutta? Passeggiare è certamente piacevole, ma quando i piedi iniziano a far male c’è bisogno di rilassarsi: dove possiamo farlo? Nel cuore verde di Napoli, la città pur essendo una metropoli ci regala alcuni grandi parchi da visitare. Negli ultimi anni il grigio della città sta lasciando ancor più spazio al verde, in forte crescita, vi consigliamo alcuni parchi, tutti da esplorare ed ammirare.

Verde… ma con un occhio sul mare: la Villa Comunale. 

Una grande villa situata sul magnifico lungomare di Mergellina, raggiungibile sia a piedi dal centro che con i mezzi pubblici. Troverete panchine dove sedersi, giostre per bambini, chalet dove rilassarsi per recuperare le energie. Non è una semplice villa, all’interno troverete alcune magnifiche fontane, come quella della tazza di porfido, oppure ammirare il tempietto di Virgilio. Il verde circonda ai lati il corridoio centrale dove potete passeggiare tranquillamente.

Il Bosco di Capodimonte

Giardini pubblici a Napoli - Real Bosco di Capodimonte

Foto del verde del bosco di Capodimonte al sole.

Un bosco in una metropoli? Si la città vi offre anche questo, a pochi metri dal museo di Capodimonte troverete un’immensa area verde da girare in lungo e in largo. Dotata di una doppia entrato da cui potete accedere, il parco può essere raggiunto con i bus provenienti dal Museo Nazionale. Ma non è una semplice zona verde, all’interno potrete vedere alcune statue davvero belle, la chiesa di San Gennaro e un’antichissima fabbrica di porcellana.

 

In collina… La Villa Floridiana

Questo parco è situato al Vomero, facilmente raggiungibile con la metropolitana o con la funicolare, nella zona collinare della città. Un’area verde fatta di sentieri, prati e aiuole dove in alcuni eventi vengono organizzati pic-nic. Quello che rende magico questo posto è la grande vista che si trova al belvedere. All’interno è ricca di vegetazione e in piccola parte anche di fauna, all’interno di alcune fontane potete trovare graziose tartarughe. Inoltre c’è anche un museo della ceramica.

Foto del verde del Parco Virgiliano al tramonto.

Foto del Parco Virgiliano al tramonto.

Vivere l’estate nel verde… Parco del Virgiliano

Un mix di storia, verde, posti magici dove affacciarsi sulla città? Sulla collina di Posillipo con un promontorio sul mare troviamo il Parco Virgiliano. Uno dei panorami più belli che ci siano nella città di Napoli. Il luogo, seppur ricco di alberi, dà sul mare, creando il connubio perfetto tra il verde vita della vegetazione e l’azzurro fresco dell’acqua salata. Ottimo per prendere il sole, rilassarsi al tramonto o semplicemente fare una passeggiata per godersi le ottime visuali. Raggiungibile con i mezzi pubblici provenienti da Piazza Vittoria (vicina al lungomare). Posto magico se si pensa che troviamo le spoglie di due sommi poeti: Virgilio e Giacomo Leopardi.

Eventi in collina… Il Parco dei Camaldoli

Un po’ più fuori città troviamo il Parco dei Camaldoli, anche lui’esso in zona collinare, non molto lontano dal Vomero. Bei punti per osservare il panorama ma soprattutto ottimo per gli eventi serali, si trova un anfiteatro dove vengono svolti diversi eventi che ci portano indietro nel tempo. Una zona verde con un tocco artistico, dalle rappresentazioni teatrali alle serate musiche estive.

Insomma nel cuore blu del mare di Napoli si trovano anche magnifiche zone di verde, non perdetevele…

 

Ads

Pasquale Rosolino
Pasquale Rosolino, 92 d'annata. Direttore di novantesimo.com. Troppo malato di calcio, se non sto scrivendo ne sto parlando e se non ne sto parlando? Sto sognando! Editor per Visit Naples.

Cosa ne pensi?

Scrivilo in un commento