Vivere in un giorno Pompei e la Costiera amalftana? Un piccolo viaggio, o meglio percorso, da fare assolutamente con l'arrivo delle giornate più calde di primavera e della stagione estiva. Il giusto mix tra bellezza della costiera amalfitana e la grande storia che ruota intorno agli scavi di Pompei. 
Una città romana conservata nella sua interezza, come se gli abitanti fossero andati via un quarto d’ora prima.
François-René de Chateaubriand

Partiamo da Pompei: la storia degli scavi

La cosa da non perdere sono certamente gli scavi, i resti della città antica che fu sommersa da cenere e lapilli nel 79. La bellezza di guardare e poter osservare gli usi, i costumi, i segreti e le abitazioni di una civiltà vissuta migliaia e migliaia di anni fa.

Nel 1997 l'area circostante, compreso Torre Annunziata ed Ercolano (altro polo dove è possibile trovare scavi storici), è stata riconosciuta patrimonio dell'Unesco. Man mano sempre più persone si sono innamorate del fascino di quelle mura e di quell'antica cittadina, fino a diventare il terzo polo museale più visitata in Italia. 

Un'urbanistica difficilmente ritrovabile in altri scavi, sono presenti e integri tutti i tipi di edifici presenti all'epoca: da quelli pubblici, le necropoli, i tempi, i teatri, le abitazioni del popolo e le ville. Un passeggiata all'interno di quelle vie rivestite in pietra e si respirerà storia.

La vita in costiera: Positano, Amalfi e Ravello

Tutta la Costiera amalfitana è considerata patrimonio dell'Unesco, un lungo tratto della costa campana che inizia a Positano e termina a Vietri sul mare.

Una bellezza che va vista tutto l'anno, non solo durante l'estate, il panorama e gli scorci visibili ad ogni curva la rendono un posto davvero unico. Dalle bellezze dell'architettura come il duomo di Positano, ai prodotti tipici come il limoncello, senza togliere importanza all'artigianato per il settore della ceramica.

In zona per gli amanti delle escursione c'è il magnifico Sentiero degli dei (parte da Positano), un'ottima via per fare un viaggio indietro nel tempo, in contemporanea da qui si ha una vista ineguagliabile su Positano e i paesi vicini.  A pochi passi da qui troviamo Ravello, altro paesino caratteristico e ricco d'arte. Numerosi festival culturali vengono svolti d'estate, uniti alla bellezza di attrazioni come Villa Rufolo o il museo del Corallo. 

Due zone diverse e distanti ma 'vicine'

Le due aree sono visitabili nello stesso giorno, distanti ma non così lontane, distano circa un'ora di macchina tra loro, i paesini citati sono tutti confinanti tra loro. Il tutto è possibile grazie a Good Heart Limos, tour operatore impegnato nell'organizzare e gestire il vostro 'viaggio di un giorno' per raggiungere queste magnifiche località.

Cosa aspettate? Godetevi la storia e la bellezza unica del mare...