Travelers and the City a Palazzo San Teodoro per rivivere il settecento, un gran ballo in costume per ricreare le atmosfere carnevalesche di corte ed i fasti dell’epoca.

Il settecento è il secolo dei salotti ed il Carnevale, rappresentava una delle feste più sentite dal popolo napoletano. Un tripudio di colori e suoni, vicoli che si popolavano di stranieri ed artisti, grandi balli in maschera organizzati all’interno delle più prestigiose dimore nobiliari.

Palazzo San Teodoro rappresentava proprio una di quelle dimore, la sua storia infatti cammina di pari passo con l'evoluzione che la città ebbe sotto la spinta Borbonica.

Una cerimonia esclusiva aperta solo a 500 invitati tra dame e cavalieri di corte, l’organizzazione assicura un vero e proprio tuffo nel passato con musica d'epoca, abiti settecenteschi, magia e colpi di scena.

Si prevede che la cerimonia abbia inizio alle ore 20.30 del 25 Febbraio con brindisi di benvenuto, millesimato, ostriche di Navicola e musica d’epoca dal vivo, per continuare nel dancefloor con dj set e formula open bar fino a tarda sera.

Obbligatorio abito settecentesco.