Struttura del Palazzo Caracciolo

Situato in Via Carbonara, la strada che collega via Foria alla zona dei Tribunali e della Stazione Centrale, Palazzo Caracciolo è costituito da due portali alti che danno accesso al porticato interno che, come altri edifici napoletani, è edificato in piperno, una roccia magmatica e di origine vulcanica diffusa non solo a Napoli, ma in tutta la Campania. Strutturato su quattro piani, Palazzo Caracciolo accoglie al suo interno numerosi dipinti ed affreschi con cui furono decorate le sue pareti. 

Palazzo Caracciolo: 800 anni di storia

La storia del Palazzo Caracciolo è molto lunga, come quasi quella di tutti gli altri edifici di Napoli e risale al 1584, quando i principi Caracciolo di Santobuono eressero, sulle ceneri di un castello precedentemente donato da Roberto D'Angiò a Landolfo Caracciolo, un nuovo edificio. Da qui il palazzo fu utilizzato come difesa cittadina per poi essere saccheggiato durante la Repubblica Napoletana e divenne sede del Duca di Guisa. Dopo la restaurazione avvenuta nel 1692, iniziò ad ospitare alcune figure di spicco come il duca d'Elboeuf (iniziatore degli scavi di Ercolano e Pompei) ed il generale Championnet, dopodichè nel 1815 fu abbandonato completamente e, solo in epoca recente, è divenuto sede di un albergo di lusso. 

Palazzo Caracciolo oggi: un elegante hotel al centro di Napoli

Inaugurato nell'ottobre del 2009, il raffinato e sontuoso hotel a 4 stelle Palazzo Caracciolo , parte del gruppo francese Accor, con il brand MGallery by Sofitel, nasce proprio dal recupero dell'antico palazzo dei principi di Caracciolo di Santobuono. La struttura, pur mantenendo le sue componenti originarie, si fonde in perfetta armonia con la nuova ristrutturazione alberghiera. Esso dispone, infatti, di circa 146 camere dotate dei comfort più moderni, disposte su tre livelli circondati da due ampi porticati dove è possibile trovare l'area ristorazione, con bar e ristorante, che sono aperte al pubblico. Gli interni, che accolgono numerosi elementi decorativi recuperati nei secoli, rappresentano un connubio di tradizione e modernità e sono curati fin nei minimi particolari: dalla scelta dei mobili fino al corrimano delle scale ed ogni stanza vi offrirà la possibilità di respirare l'area signorile del XIII secolo. La sua posizione strategica, vi permetterà di vivere al meglio tutta l'atmosfera e la magia dell'antica Partenope; esso, infatti, è situato nei pressi della Chiesa di S.Giovanni a Carbonara, accanto al museo Madre ed alle spalle del vecchio Tribunale. è inoltre location di numerosi eventi culturali e non.

Come raggiungere Palazzo Caracciolo

Palazzo Caracciolo è situato in via Carbonara 112, a 2 km dal centro della città ed è perfettamente raggiungibile a piedi (una decina di minuti dalla Stazione Centrale; un quarto d'ora dal centro storico prendendo la metro direzione Museo e proseguire verso Via Foria- via Duomo) o dall'aereoporto tramite bus e metro (con fermata  a Piazza Garibaldi) in una ventina di minuti.  Per info:

Indirizzo: via Carbonara 112- Napoli

Contatti: 081-0160111

E-mail: h5565-re@accor.com