Sposarsi a Napoli: tutto ciò che devi sapere per il tuo matrimonio

Sposarsi a Napoli è l’aspirazione di moltissime coppie che raggiungono la città da ogni parte del mondo per coronare il loro sogno d’amore. I paesaggi mozzafiato, il buon cibo e lo stile dei grandi marchi dell’alta moda italiana, sono infatti solo alcuni dei fattori che spingono gli sposi di qualsiasi provenienza a celebrare a Napoli le loro nozze.

Che tu sia Napoletano o meno, ci sono alcune cose devi assolutamente sapere prima di organizzare il tuo matrimonio. Eccoti alcune indicazioni per un matrimonio perfetto a Napoli.

Celebrare un matrimonio a Napoli

Le origini storiche, culturali, politiche e sociali della città di Napoli, l’hanno resa una realtà cosmopolita e multietnica in cui nel tempo hanno potuto dispiegarsi le più svariate forme di culto. Per questo motivo, tra moschee, chiese evangeliche e cattoliche, sinagoghe e così via, trovare il luogo più adatto in cui celebrare la funzione del proprio matrimonio non è difficile.

Tra le chiese più suggestive in cui potersi sposare a Napoli, si annoverano sicuramente la Basilica di Santa Chiara, il Duomo e la Chiesa del Gesù Nuovo. Per saperne di più, non perdetevi il nostro articolo sulle chiese più belle di Napoli.

Se invece preferite sposarvi con rito civile, non temete, chi l’ha detto che un matrimonio in comune non possa essere romantico? Anche in questo caso la città di Napoli offre infatti una location d’eccellenza: l’antico e magnifico castello Maschio Angioino. Più principesco di così...


Dove fare le foto per il proprio matrimonio a Napoli

Più che una tradizione, un buon servizio fotografico, rappresenta ormai un vero e proprio must per conservare un ricordo indelebile del proprio matrimonio. Fondamentale è una scelta accurata del luogo in cui ambientare il reportage di nozze.

Napoli, per fortuna, offre una grande varietà di valide opzioni tra cui scegliere. I luoghi più gettonati per un servizio fotografico matrimoniale sono: il lungomare di via Caracciolo con il suo imponente Castel dell’Ovo, la zona di Posillipo, specialmente lo spiazzale antistante la Chiesa di Sant’Antonio a Posillipo da cui è possibile ammirare uno degli scorci più belli di Napoli, e ancora il belvedere di San Martino, il parco Virgiliano o la magnifica Piazza del Plebiscito.


Location da favola per un matrimonio a Napoli

Si dice che quello del matrimonio sia il giorno più atteso e indimenticabile di tutta la vita. Gli sposi si dedicano con amore alla cura di ogni dettaglio in vista di una perfetta riuscita dell’evento. A questo proposito, è fondamentale scegliere accuratamente la location in cui festeggiare il ricevimento, ed affidarsi ad un personale esperto e professionale che consenta ai neo sposi di rilassarsi e vivere con serenità il loro momento senza intoppi.

Una location d’eccellenza a Napoli è “La Terra degli Aranci”, incantevole struttura per eventi situtata ai piedi della collina del Vomero, posizione strategica che le regala un panorama mozzafiato sul golfo di Napoli. Oltre alle eleganti sale interne, la tenuta possiede uno splendido giardino fatto di spazi magici e allestimenti di classe che creano un’atmosfera misteriosa e sospesa in cui perdersi piacevolmente.


Il matrimonio napoletano tra usanze e scaramanzia

Il carattere superstizioso del matrimonio napoletano è sicuramente l’aspetto che gli conferisce maggiore personalità. Non si può realizzare un matrimonio in vero stile napoletano se non si seguono una serie di piccoli e curiosi rituali tipici della tradizione partenopea.

Eccone alcuni tra i più famosi: la sposa deve indossare qualcosa di vecchio, qualcosa di nuovo, qualcosa di prestato e qualcosa di blu ed il bouquet le deve essere regalato dalla suocera la mattina stessa del matrimonio; al termine della cerimonia nunziale è buona norma regalare agli invitati “ò fazzulett” (il fazzoletto), ossia un sacchetto di confetti alla mandorla; invece per tagliare le malelingue lo sposo deve inserire nel suo taschino un piccolo paio di forbicine rivolte verso il basso, mentre la sposa, all’uscita da casa, deve tagliare un nastro bianco.

Ora che sai dove celebrare rito e cerimonia per il tuo matrimonio, che hai le idee chiare su dove ambientare il servizio fotografico e che hai preso nota di tutto ciò che è meglio fare o non fare per scacciare la cattiva sorte, sei finalmente a conoscenza di tutto ciò che c’è da sapere per organizzare un matrimonio a Napoli e non ti resta altro che dire: “sì, lo voglio”!